cort 100 -preNato a Roma nel 1977, illustratore e storyboard artist dal 2000. Collabora con la maggior parte delle case di produzione cinematografiche e pubblicitarie italiane, affiancando registi come Marco Risi, Paolo Virzì, Sergio Rubini, Matteo Garrone, Daniele Luchetti, Ricky Tognazzi e molti altri. Fra i registi di fama internazionale, Wes Anderson e Guy Ritchie. Nel 2003 vince il Pierlambicchi di Prato e nel 2009 il Mediastars - Premio Tecnico della Pubblicità, per l'illustrazione.

Veronica Leffe, illustratrice, nata a Roma nel 1973, negli anni Zero, insieme ai fratelli Di Mino realizza la rivista letteraria R! e la casa editrice La Scimmia. Tra i suoi lavori le illustrazioni per "Storia Aurea", un racconto in versi di Pier Paolo Di Mino (Edilet), e quelle per "Mai Morti" antologia di racconti a cura di Marco Lupo e Luca Moretti (Dissensi Edizioni). Nel 2013 realizza alcune illustrazioni per "RedReading#5 - Ma l'amor mio non muore", spettacolo teatrale di e con Tamara Bartolini e Michele Baronio. Con il collettivo di autori Terranullius Narrazioni Popolari da vita alla rivista Terranullius e organizza il Flep! (festival di letterature popolari).

 

Guido Volpi è nato a Siena, ha 32 anni, ha realizzato illustrazioni per libri e riviste letterarie, pubblicato tre libri come autore, di cui l'ultimo "Festina Lente" insieme a Liliana Salone per Modo Infoshop editore. Attualmente sta lavorando alle locandine dei concerti di "Luci della centrale elettrica". Ha esposto in varie mostre personali e collettive in Italia e all'estero. Vive e lavora a Bologna.

 

Per il quarto appuntamento con l'omaggio a "Bestiario" di Cortázar, Miriam Di Domenico ci invita con il suo lavoro a curiosare tra le pagine del racconto "Omnibus".

Miriam Di Domenico nasce a Campobasso il 30 agosto 1985. Lavora come fotografa freelance. Il progetto “Intrappolati nel sentimento del tempo”, presentato al Festival Occhi Rossi  2011,  segna il suo esordio nel mondo della fotografia. Ha partecipato all’ Autumn Contamination – Contemporary arts festival 2011 e al Festival Occhi Rossi 2013. Nel 2013 insieme alla Factory Altrarte Melappioni ha partecipato alla Performance “All’ombra delle fanciulle in fiore”, Mostra “Origini” e al Weekend’arte.

Dal 2012 fa parte della Redazione di TerraNullius.

Primo autore ad aiutarci in questo compito ambizioso è una nostra vecchia conoscenza, Ananda Sunya, il Maestro indiano naturalizzato americano che TerraNullius ha già ospitato lo scorso anno.
Ananda Sunya (Medan, 1940), ha lavorato come illustratore e fumettista, collaborando a Vogue e a Amazing Adventures, scenografo a Hollywood, per anni è stato uno dei più importanti insegnanti di yoga occidentali. Oggi illustra testi immaginari, cicli pittorici, storie senza parole sfruttando i mezzi di riproduzione seriale. Virtualmente ricollega il lavoro del pittore di icone e del pittore rinascimentale con quello del moderno fumettista e illustratore per periodici.

Daniele Catalli, illustratore, scenografo, designer, collabora con video artisti, performer, musicisti, registi, realizzando installazioni, copertine di dischi, scenografie, manifesti, serigrafie. Nel 2001, con Vania Castelfranchi e Lucio Villani, ha fondato la rivista Krakatoa, che si occupava di grafica, illustrazione e fumetto. Il 2011 è stato l’anno del progetto di arte pubblica itinerante Dream Circus. Daniele Catalli, divenuto intanto dal 2008 Piri Piri Atelier, racconta i sogni degli abitanti di diverse città reinterpretando, con i suoi disegni, le loro immagini oniriche. Dal 2012 é membro del collettivo Exhibitioff.

L'artista che ci aiuta nel terzo omaggio a "Bestiario" di Cortázar, con una splendida illustrazione per il racconto "Lontana", è Daniela Tieni.

Daniela Tieni nasce a Roma nel 1982. Si laurea in Scenografia all'accademia di Belle Arti di Roma e successivamente consegue un Master in Artiterapie. Lavora come illustratrice freelance per magazine e case editrici italiane e straniere. Viene selezionata per il catalogo e la mostra al concorso internazionale Ilustrarte 2009, Ilustrarte 2012, Ilustrarte 2014 e alla Bologna Children’s Book Fair 2012. Ha pubblicato con Kite Edizioni, Editori Internazionali Riuniti, Eli e la casa editrice francese Rouergue.