Ècfrasi V - Mattia Leo

tra pa tra no | on art apart
distanti dal solaio 
parete parrete
pavimento dentro
nel perimetro buio
finché saracinesca 
— lingua d’alluminio — 
ritraendo non sancisca 
luce del mattino
nel garage 
e gli arnesi grassoleati 
accantonati dove capita 
come segreti di discarica 
a desiderare manovale 
o una mano amatoriale
che strozzi al fine il
collo dell’attrezzo
avvezzo a 
tra 
pa 
na  
r



ossifrago implume draga fragoroso nel Mar dell’Intonaco tra scogli detritici e veli d’alghe filelettrici e intrichi di travicelle valghe e varchiferitoie di crepe decrepite sull’atlante della muffa a disarenare dai porti delle penisole per scoprire stucchi e lì giunti scolpire turbini per uncini e ganci e giunchi.
oooO i bei tempi andati, quando spina maschio con adattatore contraccettivo impollinava a tamburo presa tedesca a muro. eeeE la tradizione. aaaA la terra ferma. L’àncora magnete ne ormeggiava la dimestichezza, ne incatenava le incontinenze. Tutto è cambiato. Il rapace arrapato, marito beccone, ha sviluppato un barbiglio al litio testicolato carico d’amperaggio e bye bye ammaraggio. Irrefrenabile è ora rostro turgidàgo di bozzago arrosto detto polla in España o poiana all’italiana.
«Ave Tràpano, muratori te salutant!»

Specifiche tecniche

Marca? Trastullor®
Modello? Bucaniente
Tipo? Percussione
Potenza? 570 Watt
Peso? 1,60 kg
Velocità a vuoto? 0 ÷ 0.000 (Zeromila) giri/min
Percussioni? 30.000 vigorosi colpi/min
Mandrino Autoserrante? Mandrillo Casto 13 mm (da floscio)
Foratura Legno? 25 mm
Foratura Metallo? 8 mm
Foratura Muratura? Lo sperimmenteremmo a breve
Foratura Flutti? 12 mleghe
Foratura Scatolame Cranico (per parete laterale)? Ti lascio immmaginare…
Foratura Alme Neglette? ∞ mm
Foratura Atmosfera? Fino ai veli più friabili dell’esosfera, oltre le stoffe plumbee delle fasulle sfere celesti, con desiderio di squarciagolasquarciare, per crivellare stavolta il voltovolta di Dio, fino in fondo finalmente, così da lambire le prime nerescenze dello spazio cosmico

Ecco palmo che con coraggio stringe saldo il manico antiscivolo di pelle glabra da cuoioiguana. Cane innescato. Dai due fariescono fasci di luce farisei. Revolver. Acciaio frullatore contro murogota. Impugnatura supplementare ergonomica. Grilletto.
Tiritera tiritera frana refrain tefra. Tra tritati trucioli sdruccioli e dispiaceri spiccioli Tràpano di pene t’aprono. Sùbito bob bòmbito sbobina bòmbina. Bomboclat! La punta mulino provoca gorghibuchi che stentano a rimarginarsi. Speco, speco delle brame — sacca di secrezioni, nari di segreto infame —, colmare con màstici onomastici o inutilbotuli siliconi o cortisoni arsenici a che serve? Riempitivi.
Chiodi, legni, viti, tasselli: qualsiasi espediente pur di sorreggerne il peso.
Il Buco è terra santa per le cannule màmmole. È guaìna prediletta. Madrepatria Vulvagrad. Dio nella piaga. Poi androcilindro. Lapsuslapislazzuli fiotto. Risucchio e gargarismorgasmi
V. M. 18
«do quosto divioto mo no fotto».
Epoca Neropesta. Ano d’omini 000.
1° Tràpano STride satanico.
Bruco nel bozzolo cerca spiraglio transfugo, cerca di cavare un ragno, cerca insomma di far falla. Casa carapace è cella d’incapace. Trivella di pappatace pappa tutti i vuoti e tace. Sgomita gambero che sgambetta in cerca d’uscio nel suo proprio guscio. Uzzolo di libertà! E invece rullo ruzzolo.
«Voglio evadere!»
«Faccia coming MoutH maxillofacciale».
Bbob bau baobab bah BOH!
«Che succede?»
Tràpano mitraglia s’incaglia nel cemento armato.
«Una roccia, dicevano».
«Colonna portante».
«Era un sostegno».
«E invece… »
Terrapieni di sé sembrano resistere, è vero, ma fibrilleranno frali. Sì siamo calce. Sfoderare artistgli e cambiare le punte da latte. Permutare.
«La punta si è spezzata».
Punta spuntata ti servono spunti? Puntblicità. Per te un set di pun pun punte per pun pun pungere e penepenetrare.
Questo è STROP!
Ottimismo spleendente oppio per stolti.
E pensare che qualcuno si sia preso la briga di brevettare un congegno per far buchi nell’acqua con l’intento segreto di posarvi l’esòrbita e violare gli abissi del fallire.

 

 

Mattia Leo