TerraNullius

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Editoriali Editoriale Dicembre 2011 - Lorenzo Iervolino

Editoriale Dicembre 2011 - Lorenzo Iervolino

Novembre è passato. Ci lasciamo alle spalle gli scontri di piazza, il governo Mediaset, Roberto Mandracchia giocatore di scacchi/pugilato, il download gratuito di Per un fascio di rose di Toni Bruno, gli indignados a piazza Catalunya e alla riconquista di Zuccoti Park, Frida Khalo e Jodorowsky, i Ragazzi di Strada di Augusto Stigi e un’altra tripletta dei Mai Morti, i vivi di allora, quello che noi saremo per i vivi di domani.

E a dicembre? Quali storie vi aspettano? Dove troverete il teschio con la matita?


Ormai chi ci legge e ci segue lo sa bene: TerraNullius è su queste pagine ma anche, e soprattutto, per strada, negli spazi sociali, tra la gente. Nel mondo reale. Iniziamo quindi da un paio di appuntamenti. Giovedì 8 dicembre ci trovate alla Fiera della piccola e media editoria invitati ad una tavola rotonda in cui si parla di EAP (Editori A Pagamento), che per noi sono come la Kryptonite per il buon Superman e pure se ne abbiamo già discusso infinite volte, reindosseremo volentieri il rosso mantello.

Venerdì 9 dicembre ci trovate al Margot San Lorenzo (via dei Volsci, 13, a Roma) per l’appuntamento mensile con letture e musica, nel quale presenteremo con un reading ed un djset Roma Violenta di Luca Moretti e Duke Montana. Questo, come tutti i libri realizzati dal collettivo Cricca33, oltre ad essere disponibile online e nelle librerie nazionali, può essere acquistato a Roma alla libreria Antigone, spostatasi nella nuova sede di via degli Ausoni 48 nel quartiere San Lorenzo.


E rieccoci alle pagine virtuali del nostro portale. Con il ritmo di un nuovo contributo al giorno, vi porteremo nuovamente tra le storie di strada di ieri (Perstrada) e di oggi (Bloodbath), a scandagliare una biblioteca essenziale e condivisa, che questo mese offre autori come Junger e Cercas, Stefano Benni e il Valerio Gentili di Bastardi senza Storia. Con gli ormai celebri coccodrilli di Mai Morti si cimenteranno Fabrizio Gabrielli e Gianluca Liguori e il santo-eroe-scrittore di turno sarà San Francesco “resuscitato” da Pier Paolo Di Mino.
Poi, come sempre, vi lasciamo attendere la nuova impersonificazione di Roberto Mandracchia nell’era della sua riproducibilità tecnica, e la storia illustrata di Toni Bruno con Sono stato taggato in un paese di merda. Infine, non poteva mancare, una novità. Parte da dicembre infatti un nuovo spazio chiamato Cadaveri Saggi, è cioè il nostro Piccolo manuale a dispense per rendersi infelici...

 

Tutto questo fino al 23 dicembre, quando, aspettando il bambinello, vi salutiamo con un pezzo collettivo scritto ad una ventina buona di mani, da parte di tutta TerraNullius. Ripartiamo il 9 gennaio con un altro dei nostri libri in freedownload, cioè proprio come vuole il nostro rosso mantello di Superman contro la Kryptonite degli EAP, un intero libro gratis, per voi, alla portata di un click. Da non perdere.

 

Intanto, buone letture di dicembre.

 

Lorenzo Iervolino

smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon
 

«Iervolino ha trovato la chiave adatta a tramandare una leggenda»
Malcom Pagani, Il Fatto Quotidiano

«Lorenzo Iervolino con Un giorno triste così felice ci fa viaggiare nei luoghi e nelle idee di un’epoca alimentata da un’energia gioiosa e sovversiva».
Gabriele Santoro, minima&moralia

Follow Me on Pinterest

Audioteque


 

NARRAZIONI DI POPOLO

Editoriali

I mondiali di calcio della FIFA sono alle porte, i cambiamenti ad ogni livello nel paese che li ospita – il Brasile – sono enormi e in alcuni casi catastrofici. Anche i mondiali antirazzisti sono alle porte e li ospiterà proprio l’Italia e in questo caso, l’attesa e la gioia per questo torneo sono un manifesto di solidarietà e integrazione.

Leggi tutto...