TerraNullius

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
TerraNullius

Maggie and the Cat - Chloë Yates

E-mail Stampa PDF

EtemenankiEtemenanki è un contenitore di storie senza sottotitoli. Lo abbiamo chiamato con il nome sumerico di una ziqqurat costruita quattromila anni fa. Oggi come allora vigono gli stessi limiti, le torri oscurano il cielo e la letteratura è rinchiusa nei confini di una lingua. Etemenanki proporrà racconti inediti in lingua originale. Questo è il secondo racconto, la seconda strofa della pietra angolare.

Author: Chloë Yates

Chloë Yates scrive poesie e storie strane. Nata in Inghilterra, risiede attualmente in Svizzera. È stata pubblicata da Fox Spirit Books (www.foxspirit.co.uk) nelle antologie Weird Noir (2012) e Piracy (2013) e diversi altri suoi racconti sono in corso di pubblicazione. È al momento impegnata nella stesura di un romanzo, sebbene i racconti siano il suo primo amore. Potete leggere le sue farneticazioni sul suo blog www.chloe-yates.blogpost.com e la trovarete a vagabondare su twitter con il soprannome di @shloobee.

Collabora a Etemenanki:

Alessandra Bava (traduttrice e editor per la narrativa anglofona).

 

Ricette che resistono - TN incontra Jacopo Manni

E-mail Stampa PDF

Per chi segue TerraNullius da molti anni – il nostro decimo compleanno sarà festeggiato a settembre – sa che non è certo la prima volta che parliamo di cucina, di ricette, di cibo, di desideri del palato, di creatività culinaria e letteratura, di storie, azione politica e prodotti della terra. L’Orata innamorata e L’Orata spudorata sono ad esempio due progetti editoriali targati TN nei quali si accostano ricette e narrativa e, inoltre, numerosi sono stati gli happening e le incursioni a base di cibo organizzate assieme allamico chef-performer Antonio Bufi.
È quindi senza lo stupore degli affezionati di più lunga data che oggi incontriamo Jacopo Manni – anche noto come il Mago del fornelletto (poi lui ci spiegherà il perché) – autore assieme a Lorenzo Buonomini di Libera Tavola. Ricette d’autore dalle terre confiscate alle mafie un viaggio nella cucina nostrana alimentata dai prodotti delle terre sottratte alle cosche mafiose.

 

# 5 Ovunque sarà Roma - I radioracconti di Tn su Radio Kairos

E-mail Stampa PDF

Quinta Puntata: Siamo nel 1849, nella Repubblica Romana di Mazzini, Garibaldi, Mameli, Aguyar e di tutte quelle figure di spicco del Risorgimento Italiano; siamo alla vigilia della prima  vittoriosa battaglia di Porta Cavalleggeri contro i francesi. Dante, un giovane ragazzo è appena sbarcato nella città eterna per dare il suo contributo, fa la conoscenza di Nino Costa, un suo coetaneo che gli farà conoscere le bellezze e l’anima della città che incarna un sogno, un ideale da difendere a tutti i costi; comunque vada.

La Staffetta - Storie ribelli e Cronache perdute è il nostro format di racconti storici. Ogni puntata è un’incursione nei sussulti delle piccole storie avvolte tra le pieghe del largo manto della Storia. In queste incursioni ci soffermiamo sugli sguardi, le parole e le azioni di uomini e donne - di ribelli - per i quali termini come vivere, combattere e sperare hanno avuto lo stesso significato.

 

Filippo Tuena "Ultimo parallelo" - Marco Lupo

E-mail Stampa PDF

“We few. We happy few. We bunch of brothers.”
Shakespeare

“Our dead bodies must tell the tale.”
Robert F. Scott

In un saggio etnografico sull'oggetto, Anne Vitart-Fardoulis racconta la storia del nipote di uno degli indiani arrivati a Parigi al seguito di Buffalo Bill. Il nipote dell'indiano sapeva che suo nonno aveva dovuto vendere la sua tunica, quando il circo fallì, per tornare nella sua riserva dall'altra parte dell'oceano. La ricercatrice gli mostrò le tuniche che facevano parte di una ricca collezione e il ragazzo si emozionò quando riconobbe l'abito indossato dal padre di suo padre. Non importa a nessuno sapere se quella fosse veramente la tunica dell'indiano arruolato da Buffalo Bill. Ciò che importa è che esista una storia di quella tunica, che qualcuno ne abbia descritto il colore, l'odore della stoffa, e che la descrizione del suo ritrovamento possa suggerire la lunga marcia che l'ha portata in un luogo estraneo, alieno.

 

A settembre torna il Flep! - L. Moretti @ Paese Sera

E-mail Stampa PDF

Su Paese Sera, Luca Moretti svela in anteprima nomi e informazioni che caratterizzeranno la seconda edizione del Flep! Festival delle Letterature Popolari.

Intervista di Rocco Bellantone.

La seconda edizione del festival organizzato da Terranullius sarà dal 19 al 22 settembre all'Aranciera di San Sisto. Tra gli ospiti Wu Ming 1, Mauro Biani, Tano D’Amico, Giovanni Greco, Filippo Tuena, Davide Enia, Emanuele Tonon e molti altri

Dal 19 al 22 settembre torna “Flep!”, il Festival delle Letterature Popolari organizzato e diretto dagli autori di TerraNullius. La location scelta per la seconda edizione è l’Aranciera di San Sisto, serra in stile Liberty circondata da un ampio parco a pochi metri dalle Terme di Caracalla. A darci qualche informazione in esclusiva è Luca Moretti, fondatore di TerraNullius e membro della direzione artistica del festival.

 


Pagina 8 di 74

«Iervolino ha trovato la chiave adatta a tramandare una leggenda»
Malcom Pagani, Il Fatto Quotidiano

«Lorenzo Iervolino con Un giorno triste così felice ci fa viaggiare nei luoghi e nelle idee di un’epoca alimentata da un’energia gioiosa e sovversiva».
Gabriele Santoro, minima&moralia

Follow Me on Pinterest

Audioteque


 

NARRAZIONI DI POPOLO

Editoriali

I mondiali di calcio della FIFA sono alle porte, i cambiamenti ad ogni livello nel paese che li ospita – il Brasile – sono enormi e in alcuni casi catastrofici. Anche i mondiali antirazzisti sono alle porte e li ospiterà proprio l’Italia e in questo caso, l’attesa e la gioia per questo torneo sono un manifesto di solidarietà e integrazione.

Leggi tutto...